FAQ

Frequently asked questions

icona_FAQ_odv_0.png

Qual’é la mission dell’OdV?

OdV si occupa del monitoraggio e della verifica del rispetto degli Impegni presi da TIM, titolare della infrastruttura di rete, a garanzia della parità di trattamento per l’accesso alla rete da parte degli operatori alternativi. Dal 2016, con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento, l’ambito di intervento dell’OdV comprende anche la sorveglianza attiva su tutti gli aspetti riguardanti il principio di non discriminazione.

Come sono scelti i membri di OdV?

 Il board è composto da 5 membri indipendenti nominati da Telecom, di cui 3 designati dall’Autorità e 2 dall’Amministratore Delegato di TIM, sentita l’Autorità. I membri del board restano in carica cinque anni, ad essi sono richiesti adeguati requisiti di onorabilità, indipendenza e professionalità e svolgono le loro funzioni in assoluta indipendenza.

Chi può effettuare una segnalazione?

Conformemente al mandato conferitogli, l’Organo di vigilanza può trattare esclusivamente i rapporti tra Operatori di telecomunicazioni e non le segnalazioni relative ai singoli clienti. La procedura di segnalazione è pertanto disponibile per i soli operatori di telecomunicazioni.

Che cosa può essere segnalato?

Le segnalazioni da parte degli operatori di telecomunicazioni possono avere come oggetto eventuali anomalie o inadeguatezze nell'operato di TIM nell'attuazione degli Impegni, o possibili casi di mancata rispondenza delle rilevazioni dei KPI a principi di parità di trattamento ed agli obiettivi di qualità dei servizi di accesso alla rete, e la presunta non effettiva applicazione ed esecuzione dell’obbligo di non discriminazione.

Quali sono i criteri generali per la presentazione di segnalazioni?

Gli operatori di telecomunicazioni possono inviare le loro segnalazioni all’Organo di vigilanza attraverso il modulo dedicato scaricabile dal sito nella sezione “Modulo di segnalazione”. Nella stessa sezione sono pubblicati i “Criteri generali” per la presentazione di una segnalazione.