Agenda OdV

Relazione Annuale OdV - 2015

La presente Relazione illustra l’attività svolta dall’Organo di vigilanza nel corso del 2014. Essa traccia altresì un primo bilancio dei risultati raggiunti dall’attuale Board, il cui mandato triennale scadrà il 1° dicembre 2015.

 

 

ra2015.png

Scarica la relazione annuale 2015

PDF 6.3 Mb

 

La relazione intende anche offrire uno strumento di documentazione e informazione sulle problematiche affrontate e le soluzioni adottate dall’OdV per assicurare il più ampio rispetto, da parte di Telecom Italia, della corretta attuazione degli Impegni e del principio di parità di trattamento ad esso sotteso. I diversi Operatori presenti sul mercato, infatti, per commercializzare pienamente i propri servizi devono potersi vedere garantita la possibilità di accedere alla rete di Telecom Italia senza alcun ostacolo o pregiudizio, in piena parità di accesso rispetto alle divisioni commerciali interne della stessa Telecom Italia. Da qui l’azione dell’Organo di vigilanza quale attento supervisore delle dinamiche di processo e, in generale, della dialettica tra i diversi Operatori su questi delicati temi.

Nello svolgimento di questa non facile funzione, l’Organo di vigilanza ha sin qui deliberato numerosi provvedimenti e, allo stesso tempo, formulato puntuali raccomandazioni nei confronti dell’Operatore dominante. Scopo principale delle molteplici azioni intraprese durante l’anno, quello di aumentare le garanzie di non discriminazione nel mercato dell’accesso, anche grazie alla sempre maggiore sinergia instauratasi con l’Autorità di settore e con gli Operatori del mercato, attori con i quali è proseguito, seppur con una certa discontinuità, un dialogo proficuo.

Nel 2014 molte sono state le innovazioni regolamentari, come quelle normative, che hanno fatto assumere nuovi indirizzi alle politiche degli Organi di governo legati alla digitalizzazione del Paese, alla banda larga e ultra larga, nonché all’intero sistema delle infrastrutture tecnologiche.